Assistenza alle persone non autosufficienti

 
Dal 2008 sul territorio regionale, a seguito di apposite risorse stanziate dalla Regione Toscana, sono state potenziate le azioni rivolte alle persone anziane non autosufficienti. Con Legge Regionale n. 66/2008 "Istituzione del Fondo regionale per la non autosufficienza" e con Delibera di Giunta n. 370/2010 "Approvazione progetto regionale per l'assistenza continua alla persona non autosufficiente" la Regione Toscana ha delineato linee guida per l'assistenza territoriale alle persone non autosufficiente implementanto nuove forme di assistenza e potenziando quelle già attive.

L'Azienda USL Toscana Centro ha approvato alcuni progetti che prevedono servizi a sostegno della domiciliarità,  mediante l’assistenza domiciliare diretta,  contributi per l’Assistente familiare ed i care giver;  contributi  per l’accesso ai servizi semiresidenziali e residenziali.  La richiesta di valutazione della non-autosuffciienza deve essere presentata ai Punti Insieme e la UVM (unità di valutazione multimensionale) dopo aver valutato l’indice di gravità,  la condizione socio-economica e la copertura delle rete assistenziale formulerà un progetto assistenziale personalizzato (PAP) da condividere con la persona anziana ed i suoi familiari . Per avere informazioni e accedere  alla rete dei servizi, i cittadini possono rivolgersi ai “ Punti Insieme” qualora presentino una condizione di parziale autonomia e/ o condizione di non-autosuffcienza.
 
 
Il cittadino (diretto interessato, suo familiare o curatore/tutore/amministratore di sostegno):
RITIRA la SCHEDA di SEGNALAZIONE DEL BISOGNO e la SCHEDA MEDICA  presso un Punto Insieme o scaricandola dal sito web SdS www.sds.firenze.it (sezione modulistica)
 
SI RECA DAL MEDICO curante per la compilazione della SCHEDA MEDICA. Il medico valuta se la condizione di salute della persona anziana è tale da avere la necessità di attivare il percorso.
 
PRESENTA la SEGNALAZIONE DEL BISOGNO e la SCHEDA MEDICA compilata e comprensiva degli allegati, inviandola con posta raccomandata AR, io FAX o posta elettronica certificata al PUA per l’avvio del percorso di valutazione della non autosufficienza. Può anche presentare la segnalazione direttamente ad un Punto Insieme. Si raccomanda di controllare che la scheda sia compilata correttamente, e che siano presenti la SCHEDA MEDICA, e gli allegati: fotocopia di un documento dell’anziano per il quale è richiesta la valutazione ed eventualmente del documento di chi presenta la segnalazione, se non è l’anziano stesso.
 
RICEVE LA VISITA AL DOMICILIO – tramite appuntamento - da parte dell’assistente sociale e dell’infermiere per la compilazione delle rispettive Schede.
 
RICEVE LA COMUNICAZIONE dell’esito della valutazione a conclusione della valutazione; qualora questa attesti un livello di gravità tale da richiedere l’attivazione di prestazioni assistenziali alla comunicazione sarà allegato il Piano Assistenziale Personalizzato (PAP) e l’invito a presentarsi al Centro Sociale di riferimento.
 
SI RECA PRESSO IL CENTRO SOCIALE di riferimento per condividere il PAP elaborato dalla Unità di Valutazione Multidisciplinare (UVM), passaggio necessario per attivare gli eventuali servizi.  INTEGRA la documentazione presentata, al fine di avviare anche le pratiche amministrative per la realizzazione e la successiva attivazione degli interventi previsti dal PAP (saranno richiesti l’ISEE, l’eventuale contratto della badante, il consenso sulle specifiche prestazioni ecc.)
 
 
 
Per spedire la segnalazione con raccomandata AR: PUA, viale della Giovine Italia 1/1—50122 Firenze 
 
Per inviarla per FAX: 055 261 6222
 
Per inviarla per posta elettronica certificata: pua@pec.sds.firenze.it 
 

ORARIO "PUNTINSIEME" IN VIGORE FINO AL 5 SETTEMBRE 2015

Sportello di Informazione Sociale HCP/Punto Insieme

Parterre piazza della Libertà, 12 (cubo 4), 50129 Firenze
Telefono: 055 276 9255
 
Orari di apertura al pubblico:
 
 Lunedì dalle ore 9 alle ore 13
 Martedì dalle ore 9 alle ore 13
 Mercoledì dalle ore 9 alle ore 13
 Giovedì dalle ore 14:30 alle ore 17:30
 Venerdì dalle ore 9 alle ore 13
Sabato dalle ore 9 alle ore 13
 
 
 

Quartiere 1 

PuntoInsieme Santa Croce/Ognissanti

Via S. Monaca 37 - 50124 Firenze
tel. 055 2937055 

orario di apertura: Lunedì 10 agosto dalle 8.30 alle 13.30    


 

Quartiere 2 

Puntoinsieme Coverciano-Campo Marte

Via D’Annunzio, 29 - 50135 Firenze
tel. 055 6934907

orario di apertura: Venerdì 31 luglio e Venerdì 4 settembre dalle 8.30 alle 13.30   


 

Quartiere 3 

Puntoinsieme Gavinana/IOT

Piazza Elia della Costa, 15 - 50126 Firenze
tel. 055 6817411

orario di apertura: Mercoledì 5 agosto dalle 8.30 alle 13.30   


 

Quartiere 4 

Puntoinsieme Isolotto

Via Chiusi, 4/2 - 50142 Firenze
tel. 055 7875013 / 5020 

orario di apertura: Venerdì 28 agosto dalle 8.30 alle 13.30    


 

Quartiere 5  

Puntoinsieme Via Bini

Via Bini, 5/A - 50134 Firenze
tel. 055 4478934

orario di apertura: Mercoledì 19 agosto dalle 8.30 alle 13.30